Su questa pagina potrete scoprire i molteplici settori di utilizzo dell’etanolo. Se invece desiderate accedere alla nostra gamma completa di prodotti, cliccate qui.

Industria alimentare

Nell’ambito della produzione di alimenti, l’etanolo è spesso utilizzato come conservante, per la fabbricazione di aceti commestibili (aceto da tavola) e come materia prima per la creazione e la diluizione di aromi ed essenze.

Per l’impiego nell’industria alimentare vi proponiamo i seguenti prodotti:

  • F15-A etanolo da materie prime agricole (F15-A)
  • F25-A etanolo da materie prime agricole (F25-A)
  • prodotti speciali (cfr. rubrica a parte)

Bevande spiritose

alcosuisse offre un ampio assortimento di etanolo di qualità per la produzione di bevande spiritose ed è in grado di proporre la tipologia adeguata per la produzione di diversi articoli: gin, assenzio, bitter, bevande per l’aperitivo nonché liquori e acquaviti pregiate. Nel settore delle bevande spiritose vengono utilizzati in particolare i seguenti prodotti:

  • F11-A etanolo da materie prime agricole (F11-A)
  • prodotti speciali (cfr. rubrica a parte)

Tutte le qualità di etanolo destinate al settore alimentare e delle bevande spiritose sono prive di OGM, il che significa che già le materie prime agricole ne sono esenti. Tutte le suddette qualità sono disponibili anche con certificazione Kosher.

Industria farmaceutica | cosmetica

Nella medicina, l’etanolo puro riveste da secoli un ruolo di primaria importanza per la disinfezione della pelle e delle ferite. Pertanto, oltre all’impiego per la produzione di medicamenti, l’industria farmaceutica utilizza questo prodotto in grandi quantità anche per la fabbricazione di disinfettanti. L’industria cosmetica si serve dell’etanolo per la fabbricazione di profumi e di prodotti per la cura del corpo.

Industria farmaceutica
Per le esigenze specifiche dell’industria farmaceutica vi proponiamo le seguenti qualità di etanolo:

  • F15-A etanolo da materie prime agricole (F15-A)
  • F25-A etanolo da materie prime agricole (F25-A)
  • A15-A etanolo assoluto da materie prime agricole (A15-A)

Queste qualità di etanolo soddisfano i requisiti della Farmacopea europea (Ph. Eur.) e, a seguito delle procedure armonizzate di verifica, anche quelli della farmacopea statunitense (United States Pharmacopeia, USP). Vengono utilizzate qualità azeotropiche (contenuto di etanolo minimo del 96,1% vol.) nonché qualità assolute (contenuto di etanolo minimo del 99,9% vol.). A seconda del settore di utilizzo, all’etanolo vengono aggiunte le relative sostanze denaturanti.

Industria cosmetica
In qualità di vettore, l’etanolo è un ottimo eccipiente per le sostanze odorose nonché un solvente ideale per i diversi ingredienti contenuti in profumi, deodoranti o lozioni da barba. Di norma si utilizzano le qualità F25-A o A15-A. A seconda della composizione di un profumo, è possibile impiegare anche etanolo di qualità superiore, ovvero F15-A (o addirittura E15-A, etanolo di qualità extra da materie prime agricole), che ha la caratteristica di essere completamente inodore. Nell’industria cosmetica ci si avvale in particolare delle seguenti qualità di etanolo:

  • E15-A etanolo da materie prime agricole (F15-A)
  • F15-A etanolo da materie prime agricole (F15-A)
  • F25-A etanolo da materie prime agricole (F25-A)
  • A15-A etanolo assoluto da materie prime agricole (A15-A)

Sempre più spesso si utilizza anche etanolo biologico (F15-BIO etanolo biologico / cfr. anche la sottorubrica «Prodotti speciali»).

A seconda del settore di utilizzo, all’etanolo vengono aggiunte sostanze denaturanti che lo alterano il meno possibile o che addirittura esaltano positivamente le caratteristiche desiderate.

Industria chimica | Prodotti specifici

L’industria chimica impiega l’etanolo come solvente o come prodotto di base per reazioni chimiche. La sostanza viene quindi utilizzata per la produzione di detergenti, vernici, lacche, agenti antigelo o esplosivi.

Industria chimica
Nell’industria chimica vengono utilizzate in particolare le seguenti qualità di etanolo:

  • F25-A etanolo da materie prime agricole (F25-A)
  • A15-A etanolo assoluto da materie prime agricole (A15-A)

L’etanolo è una sostanza di base ideale anche ai fini della produzione di oli essenziali, utilizzati successivamente nell’industria cosmetica.
A seconda del settore di utilizzo all’etanolo vengono aggiunte le relative sostanze denaturanti.

Prodotti specifici
L’etanolo è un prezioso solvente per oli, grassi, resine e molti coloranti ed è pertanto particolarmente adatto per la pulizia e come detergente. Grazie al suo forte potere di combustione, l’etanolo è ideale per l’utilizzo come «spirito da ardere» o per la fabbricazione di paste combustibili (in particolare la qualità S15).

In questo settore vengono utilizzate in particolare le seguenti qualità di etanolo:

  • F25-A etanolo da materie prime agricole (F25-A)
  • A15-A etanolo assoluto da materie prime agricole (A15-A)
  • S15 etanolo da materie prime agricole (S15)

Etanolo per camini

L’etanolo è spesso impiegato come combustibile per camini che funzionano grazie alla combustione di questa sostanza. Non necessitando di una canna fumaria, possono essere facilmente installati in ambienti interni (appartamenti privati, alberghi ecc.) per creare un’atmosfera intima e raccolta. alcosuisse offre una speciale miscela appositamente studiata per i caminetti a etanolo che presenta eccellenti proprietà di combustione garantendo così una produzione minima di fuliggine.