Sicurezza

Tutte le qualità di etanolo e le preparazioni fornite da alcosuisse sono classificate come merci pericolose secondo l’Accordo europeo relativo al trasporto internazionale su strada delle merci pericolose (ADR) e il regolamento concernente il trasporto internazionale per ferrovia delle merci pericolose (RID) (n° ONU 1170, classe 3). Il trasporto di etanolo pone pertanto elevate esigenze alla catena di approvvigionamento. I conducenti devono ad esempio seguire una formazione speciale, l’equipaggiamento tecnico dei veicoli deve essere adattato e le imprese di trasporto devono pagare premi particolarmente elevati per l’assicurazione di responsabilità civile. alcosuisse si assume la propria responsabilità esaminando sistematicamente i veicoli e il loro equipaggio per verificare l’osservanza dei severi requisiti di sicurezza.

In qualità di utente o trasformatore di etanolo il cliente deve essere in possesso delle schede dei dati di sicurezza specifiche per i diversi prodotti, che possono essere richieste alla nostra azienda.

Gli stabilimenti di alcosuisse sono attrezzati secondo i più recenti standard di sicurezza e dispongono ad esempio di segnalatori d’incendio, rilevatori di fughe di gas, sistemi di ventilazione, classificazione delle zone a rischio di esplosione e squadre d’intervento aziendali per la lotta contro gli incendi.

Grazie al monitoraggio costante dei processi nonché alla formazione e al perfezionamento continui dei collaboratori, alcosuisse raggiunge un livello di sicurezza particolarmente elevato. I processi sono documentati nell’ambito della gestione della qualità secondo la norma ISO 9001:2015. I nostri impianti tecnici e mezzi di trasporto soddisfano i più severi requisiti di sicurezza richiesti per il trattamento di merci pericolose come l’etanolo. alcosuisse si basa costantemente sui più moderni progressi tecnologici e sui più recenti standard ecologici.

alcosuisse dispone inoltre di un addetto alla sicurezza certificato ai sensi dell’ordinanza sugli addetti alla sicurezza (OSAS) e presta particolare attenzione anche alla sicurezza sul lavoro e alla protezione delle opere. La nostra azienda collabora inoltre con la SUVA, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) e l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), che ci sottopongono ad audit periodici. Si impegna ad adeguarsi costantemente ai nuovi standard di sicurezza per le merci pericolose, ovvero al Sistema mondiale armonizzato («Globally Harmonized System», GHS), al regolamento relativo alla registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche (regolamento REACH) e alle norme sui biocidi, attuando con tempestività le operazioni richieste a tale scopo.

Per domande concernenti la sicurezza e le merci pericolose potete contattare il nostro specialista per la tecnica e la sicurezza, il signor Andreas Roth, al numero di telefono +41 (0)31 309 17 06 o per e-mail all’indirizzo andreas.roth(at)alcosuisse.ch.

GEFAG – Formazione e consulenza in materia di merci pericolose